Pro loco di tarzo

.... solidarietà cultura sport e divertimento ! ! !

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Rassegna di poesie 2011 - Scuole Medie

E-mail Stampa PDF

DAI VITA ALLA MUSICA

Su una melodia che mi scorre nella mente,
le note che passano velocemente.
Sui tasti bianchi e neri,
alternati come i miei pensieri.

Sui martelletti di un pianoforte,
che come il mio cuore battono forte.
Con la musica del mio strumento
mi libero da ogni tormento.

Forte è l'emozione di saper suonare
e mentre tutto svanisce lentamente,
nel mio letto soffice ed accogliente,
pian piano mi risveglio pigramente.

 

JAPAN, 11 MARZO 2011

...Un luogo malinconico, impolverato,
dove il vento profuma di sale.
Li ho visto i tuoi occhi gonfi rapire la luce
e le tue guance fradice.
E quando il capo hai chinato,
silenzioso, tra le sue braccia
tutto allora l'amore di mamma ho riconosciuto.

 

VIAGGI ONIRICI        forza poeta '99

Letto
Aspettami!

Fammi
immAginare
Nuvole dorate che
Trattengono
cAstelli fatati da
miSteriose
vIsioni
balenanti appArizioni:

Vivere ogni notte
senza Ostacoli
iLlimitate
Avventure......

 

UN VIAGGIO INFINITO COME UN SOGNO?

In una notte stellata
tante stelle si raggruppano
e ti illuminano
la strada buia e cupa
nel ventre della notte.
Appoggio la testa
sul cuscino e
comincio a sognare...
a sognare un qualcosa
che non esiste tra
mille pensieri, problemi
che ti scorrono per la testa
e in quel momento non sei più te stesso.
La tua mente comincia a vagare,
ti porta in luoghi, paesi, città
sconosciuti.
Ti sembra di vivere un'altra vita
completamente diversa.
Il sogno sembrava infinito,
sembra un viaggio,
senza ritorno
alla ricerca di un posto
dove pensare, fantasticare, riflettere
e immaginare....

Ultimo aggiornamento Lunedì 06 Giugno 2011 23:15  
 24 visitatori online

Scorci di Tarzo

Dai giornali

Copyright © 2009 prolocotarzo.com. Tutti i diritti riservati.