Pro loco di tarzo

.... solidarietà cultura sport e divertimento ! ! !

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Attività culturali dal comune
Notizie dal Comune

Sanjut de stran

E-mail Stampa PDF

L’ultimo libro del poeta Luciano Cecchinel “Sanjut de stran”, edito da Marsilio per la collana Biblioteca Novecento e stampato con il contributo della Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi, è stato presentato lunedì 16 aprile nell’aula magna dell’Istituto Comprensivo di Tarzo. Pubblico delle grandi occasioni per l’anteprima del nuovo volume di Cecchinel, intervenuto alla serata a lui dedicata con alcune letture e un applaudito intervento.

La presentazione del libro è stata curata da Pietro Gibellini, professore ordinario di Letteratura italiana presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, e da Matteo Vercesi, dottore di ricerca in Italianistica e filologia classico-mediovale presso la stessa Università. Gli attori Monica Stella ed Enzo Capitanio hanno letto alcuni estratti da “Sanjut de stran”. La serata è stata inoltre animata dagli intermezzi del Circolo musicale di Tarzo.

Nella prefazione del libro, scritta dal prof. Cesare Segre, si legge: “Nella cerchia eletta dei poeti raccolti intorno a Zanzotto, e tra critici autorevoli, Cecchinel gode di un’altissima considerazione, e proprio Zanzotto ha fatto sulla sua poesia interventi decisivi. Però, in generale, il mondo dei poeti e degli amanti della poesia deve appigliarsi alla propria inestinguibile fiducia nell’attendere i testi di Cecchinel, essendo la sua produzione tutt’altro che frequente o quantitativamente massiccia. Ora il volume “Sanjut de stran”, incominciato nientemeno che alla fine degli anni settanta, potrà rassodare ed estendere l’ammirazione per Cecchinel”.

Ed il pubblico numeroso che ha preso parte alla presentazione è la dimostrazione della straordinaria ammirazione e dell’affetto sincero che la gente di Tarzo e di Revine Lago (e non solo) nutre verso il poeta Luciano Cecchinel, non a caso considerato l’erede del grande Andrea Zanzotto.

 

Gli Sconcertati

Gli "Sconcertati" si sono esibiti sabato 10 marzo nell'Aula Magna dell'Istituto comprensivo di Tarzo. Sconcertati49Si tratta di un gruppo musicale composto da una quindicina di elementi attualmente diretto da Andrea Mazzer; il repertorio prevede  brani tratti da colonne sonore di film o da musical, e brani pop arrangiati a 4 voci.

Sconcertati02Dopo una breve introduzione di Andrea De Polo, assessore alla cultura del comune di Tarzo, è iniziato il concerto.
Per un'ora e mezza circa il pubblico ha potuto apprezzare i vari brani proposti in modo coinvolgente e ben eseguiti dalle voci dei coristi.
Un fuori programma quando il maestro Giorgio Susana, primo direttore del gruppo che per questa serata  accompagnava alla tastiera l'esecuzione dei brani, è stato invitato a dirigere "Iris" di Biagio Antonacci mentre Andrea Mazzer si è unito alle voci dei bassi.
A conclusione del concerto come bis è stato proposto il brano Azzurro che a grande richiesta del numeroso pubblico presente in sala è stato ripetuto.

Maurizio e Lelle

Foto della serata
Ultimo aggiornamento Domenica 11 Marzo 2012 10:48
 

Sior Todero Brontolon

E-mail Stampa PDF
L'aula magna dell'Istituto comprensivo di Tarzo si è riempita per la prima delle tre serate di Teatro proposte da Banca Prealpi, Comune di Tarzo e compagnia teatrale "La colonna infame"
siorTodero1La compagnia Tremilioni ha rappresentato la commedia Sior Todero Brontolon di Carlo Goldoni molto gradita dal numeroso pubblico.

L'appuntamento è per sabato 17 marzo in cui la compagnia teatrale "Colonna Infame" presenterà Black comedy di
Peter Shaffer.




Foto della serata
Ultimo aggiornamento Martedì 06 Marzo 2012 22:08
 


 59 visitatori online

Scorci di Tarzo

Dai giornali

Copyright © 2009 prolocotarzo.com. Tutti i diritti riservati.