Pro loco di tarzo

.... solidarietà cultura sport e divertimento ! ! !

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Tarzeggiando 2013 Prima uscita

E-mail Stampa PDF

Sono le 9 di mattina di domenica 17 marzo 2013, e nel parcheggiodel parco "Va dee femene" si sono radunati i partecipanti alla prima delle tre uscite di Tarzeggiando 2013.

Foto della passeggiata

File con il tracciato dell'escursione visualizzabile con Google Earth

 

17marzo

 


IMG 4542

La giornata è fredda, ma almeno non piove (le previsioni della vigilia non prevedevano nulla di buono).

 

 

 

 

 

Poco dopo le nove le guide della passeggiata Leo e Carlo danno il via all'escursione; si imbocca la strada che porta al parco "Va dee femene" luogo in cui, sino a non molti anni fa, le donne di Colmaggiore andavano a lavare i panni.IMG 4545

Il parco, di proprietà del comune di Tarzo, da alcuni anni è gestito dall'omonima associazione che ne cura la manutenzione e vi organizza parecchie manifestazioni.

IMG 4551Superato il parco si costeggia brevemente il lago per poi puntare verso la Latteria Turnaria di Tarzo e Revine Lago prima tappa della nostra escursione.

Nei pressi della latteria Luciano Piaia illustra il murales, realizzato da Giuseppe Grava nel 2012, che in tre riquadri rappresenta la lavorazione dell'argilla per la produzione dei "cop".

La latteria ha da poco inaugurato la "fattoria didattica": alcune stanze del primo piano contengono gli utensili che venivano usati per la preparazione del formaggio e una sala è predisposta per la proiezione di un filmato sulla trasformazione del latte in formaggio.
Dopo aver visitato le stanze e visto il filmato viene offerto un assaggio dei vari tipi di formaggi.
 IMG 4567
IMG 4591Lasciata la latteria si riprende il cammino lungo il lago, verso Revine dove ci si ferma brevemente alle "lame": lavatoi realizzati tra l'800 ed il 900 dove le donne di Revine lavavano i panni. 

Si imbocca la stradina che, attraverso il bosco, sale verso Nogarolo.

Il piccolo borgo è una delle frazioni del comune di Tarzo, attraversandolo si possono vedere le caratteristiche case di pietra e la chiesa intitolata a San Giuseppe.

Da Nogarolo ci si avvia lungo la strada per Tarzo, dopo un breve tratto si imbocca la strada che porta a Vittorio Veneto per giungere di lì a poco all'Agriturismo "Ca' Piadera".

IMG 4604I gestori, Glauco e Valentina accolgono il gruppo e illustrano brevemente la loro attività e la loro produzione di vino e insaccati; è mezzogiorno e con piacere si degustano le specialità dell'agriturismo.

 IMG 4603

Lasciato l'agriturismo si imbocca il sentiero che, correndo parallelo alla strada provinciale, conduce a Tarzo passando per via Introvigne.

Arrivati a Tarzo si prosegue per la frazione di Fratta da dove inizia il percorso di visita alla "Via dei Murales".
Le guide Luciano e Diego illustrano i vari murales realizzati dal 2008 ad oggi su alcune abitazioni di Fratta e Colmaggiore.

Si ritorna così al punto di partenza e ci si da appuntamento alle prossime escursioni.

 

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Marzo 2013 23:22  
 82 visitatori online

Scorci di Tarzo

Dai giornali

Copyright © 2009 prolocotarzo.com. Tutti i diritti riservati.